Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo
Home / News / Dettaglio
Affitti e successioni: i nuovi modelli delle Entrate
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato i nuovi modelli per la dichiarazione di successione e domanda di volture catastali e il modello per la richiesta di registrazione e gli adempimenti successivi, relativo ai contratti di locazione e di affitto di immobili.

affitti-e-successioni

SUCCESSIONI

Con il Provvedimento del 15 giugno 2017 l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello per la dichiarazione di successione e domanda di volture catastali, oltre alle relative istruzioni per la compilazione allegate al provvedimento.

Il modello pubblicato deve essere utilizzato per adempiere agli obblighi fiscali in materia di imposta di successione.

Il nuovo modello fornisce informazioni dettagliate in relazione ai beni, diritti e passività che concorrono alla formazione dell’attivo ereditario e consente di determinare le somme da versare in autoliquidazione.

Il nuovo modello pubblicato con il provvedimento del 15 giugno sostituisce quello approvato con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia del 27 dicembre 2016 con riferimento alle successioni aperte a decorrere dal 3 ottobre 2006.

Per le successioni apertesi in data anteriore al 3 ottobre 2006, nonché per le dichiarazioni integrative, sostitutive o modificative di una dichiarazione presentata con il modello approvato con il decreto ministeriale del 10 gennaio 1992, deve essere utilizzato il medesimo modello seguendo le relative modalità di presentazione.
La presentazione del modello consente di eseguire le volture catastali senza la necessità di un’ulteriore richiesta da parte del contribuente.


AFFITTI
Sempre il 15 giugno 2017, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato anche il modello per la richiesta di registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e adempimenti successivi e delle relative istruzioni

Il modello RLI è utilizzato per richiedere la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili ed eventuali proroghe, cessioni, subentro e risoluzioni con il calcolo delle relative imposte e di eventuali interessi e sanzioni, nonché per l’esercizio dell’opzione o della revoca della cedolare secca

Questo documento deve essere utilizzato anche per effettuare i seguenti adempimenti:

comunicazione dei dati catastali ai sensi dell’articolo 19, comma 15, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78
contestuale registrazione dei contratti di affitto dei terreni e degli annessi “titoli PAC”, sostituendo il “Modello 69” per tali fattispecie
denunce relative ai contratti di locazione non registrati, ai contratti di locazione con canone superiore a quello registrato o ai comodati fittizi
registrazione dei contratti di locazione con previsione di canoni differenti per le diverse annualità
registrazione dei contratti di locazione a tempo indeterminato;
ravvedimento operoso
gestione della comunicazione della risoluzione o proroga tardiva in caso di cedolare secca
registrazione dei contratti di locazione di pertinenze concesse con atto separato rispetto all’immobile principale

http://blog.casa.it/2017/06/22/
successioni-e-contratti-di-locazione-e-affitto-i-nuovi-modelli/
 

©2001-2017 CA.SA. S.A.S. Immobiliare di Giorgio Casciscia & C.

P.zza Piccapietra, 76/53 - 16121 GENOVA (GE) - Part.Iva: 01175670999
Tel. 010593295 - e-mail: casasasimmobiliare@gmail.com
Area Riservata
Sviluppato da Ennegitech su piattaforma MobileFirst 2